Mammut Benassa lo storico coriaceo rappresentante sindacale dei lavoratori alla Supercavi di Latina Borgo Piave La tuta blu sull anima la trattativa nel sangue era il terrore di ogni direttore del persona

  • Title: Mammut
  • Author: Antonio Pennacchi
  • ISBN: 9788804610717
  • Page: 459
  • Format: Hardcover
  • Benassa lo storico, coriaceo rappresentante sindacale dei lavoratori alla Supercavi di Latina Borgo Piave La tuta blu sull anima, la trattativa nel sangue, era il terrore di ogni direttore del personale Tutti i comunicati che emetteva il Consiglio di fabbrica, li componeva lui di notte Ed erano poemi Mazzate a rotta di collo sull Azienda e su tutti i Dirigenti ComBenassa lo storico, coriaceo rappresentante sindacale dei lavoratori alla Supercavi di Latina Borgo Piave La tuta blu sull anima, la trattativa nel sangue, era il terrore di ogni direttore del personale Tutti i comunicati che emetteva il Consiglio di fabbrica, li componeva lui di notte Ed erano poemi Mazzate a rotta di collo sull Azienda e su tutti i Dirigenti Come movevano una paglia, lui li tartassava sopra la bacheca Sapeva fare solo quello E solo quello aveva sempre fatto.Per anni ha guidato le lotte dei compagni, tra cortei e blocchi stradali, picchetti e occupazioni, conquiste e delusioni, ma ora che bisogna combattere l ultima decisiva battaglia sindacale, la gloriosa azione collettiva per tenere la fabbrica aperta e sul mercato, Benassa stanco Sul punto di mollare O forse no.Dopo un occupazione epica della centrale nucleare di Latina, in due giorni di febbrile clausura nel sepolcro dello stabilimento, Benassa cerca di spiegare ai propri compagni le sue ragioni Perch dopo vent anni spesi a lottare per loro sta per cedere alle richieste del capo del personale Perch sul punto di accettare di essere pagato per stare fuori dalla fabbrica Questo il primo libro di Antonio Pennacchi, il suo romanzo d esordio, una grande epopea operaia scritta nel 1987, quando era lui pure come Benassa operaio in Fulgorcavi, e il suo eccentrico talento doveva vedersela coi turni di notte alle coniche e alle bicoppiatrici Con il suo stile ribaldo, insieme ironico e drammatico, racconta una storia di fabbrica e di conflitti sindacali, di un tempo in cui gli operai erano davvero uno per tutti e tutti per uno e tra i capannoni della Fulgorcavi Supercavi si alternavano la rivolta radicale e la solidariet pi accorata, l odio per il lavoro organizzato e l orgoglio per la potenza delle macchine Nel frattempo quella classe operaia che doveva fare la rivoluzione , e che invece si avviata inesorabilmente all estinzione, proprio come i mammut nella preistoria, tornata a farsi vedere e sentire Colpo di coda, canto del cigno O rinascita, riscossa Come si dice, ai posteri Quello che certo che il romanzo di Pennacchi, che di quella classe ci racconta gioie e dolori, fatiche e speranze, conserva ancora intatta la sua forza e la sua illuminante sagacia, e quella capacit , che tipica solo dei classici, di essere esemplare.

    • Best Download [Antonio Pennacchi] ☆ Mammut || [Contemporary Book] PDF ☆
      459 Antonio Pennacchi
    • thumbnail Title: Best Download [Antonio Pennacchi] ☆ Mammut || [Contemporary Book] PDF ☆
      Posted by:Antonio Pennacchi
      Published :2019-08-04T17:10:12+00:00

    About “Antonio Pennacchi

    1. Antonio Pennacchi says:

      Antonio Pennacchi Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Mammut book, this is one of the most wanted Antonio Pennacchi author readers around the world.



    2 thoughts on “Mammut

    1. Il titolo si spiega bene con la citazione in quarta di copertina: "L'egemonia operaia? Ma per piacere… Siamo una classe estinta. Ci siamo estinti già da un pezzo. Come il bisonte dell'Europa. Come i mammut…" Ad esclusione di qualche singolo passaggio mirabilmente imparziale ed obiettivo - e finanche anticipatore del futuro - per il resto non mi ha emozionato e non mi ha coinvolto. Avrei voluto disquisire del contenuto e invece mi tocca rimuginare sul contenitore. Peccato perché c'era tanto [...]

    2. Una storia di amicizia, di rivalità, di stima, di lotta di classe.Il nuovo-vecchio libro di Antonio Pennacchi ristampato da Mondadori sull’onda del successo di Canale Mussolini, racconta la vita all’interno della fabbrica di un gruppo di operai uniti dalla passione politica, dalla visione del mondo e dall’attività sindacale.Si tratta chiaramente di una pura operazione commerciale perchè la pubblicazione risale ad almeno una ventina di anni fa.Comunque sia l’autore, nel corso di una re [...]

    3. Rece: Mammut di Pennacchi.Voto: 7Non mi ha molto appassionata anche se la storia delle lotte sindacali e di come i sindacati si siano venduti è fin troppo reale. Così reale che fa quasi male leggerla e dà un senso di sconforto.Libro non adatto a chi nei libri cerca l'evasione dalla realtà.

    4. Il romanzo d’esordio di Pennacchi è un piccolo grande dono. Prosa frammentata – ma lo dice lui stesso nell’Introduzione –, con proposizioni spezzate in due o anche tre periodi, tutto quello che volete, ma questo è davvero un bel romanzo. Le vicende degli operai della Supercavi – in larga parte autobiografiche, per quanto mi è dato di capire – sono raccontate con un tocco che pure in apparenza lieve sa giocare magistralmente sul registro del romanzo di denuncia e su quello dell’i [...]

    5. La classe operaia oramai è in via d'estinzione, proprio come è successo ai grandi mammut. Quando ancora non c'era l'articolo 18, i sindacati e le leggi a proteggere la classe lavoratrice, le grandi imprese sfruttavano la mano d'opera, poi dopo non è cambiato molto. Questa è la sintesi del primo libro scritto da Pennacchi, dove la lotta operaia si fonde con la vita di tutti i giorni e alla fine vincono sempre i soliti. Si parla della crisi degli anni ottanta nella fabbrica dei Supercavi ed è [...]

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *